controllo produzione


PREMESSA

Sia la macchina di produzione più evoluta che la più semplice hanno bisogno di un addetto che la predisponga per la produzione di un articolo e che le dica quanti pezzi produrre. Inoltre, durante il funzionamento, ogni macchina produce una serie di informazioni che, se non gestite possono essere perdute. Sapere ad esempio quante volte si e’ sostituito un utensile perché usurato, durante quale lotto di produzione é successo, qual é il tempo necessario per la produzione di un singolo pezzo, quanto incidono i fermi di manutenzione sulla produzione sono tutte informazioni che dovrebbero essere conosciute oggettivamente per permettere un migliore controllo della produzione, mentre, nella stragrande maggioranza dei casi, vengono lasciate alla stima soggettiva dall’addetto alla macchina di produzione. La scheda EasyProd è stata realizzata per interfacciare i software di gestione aziendale con le macchine produttive, con un duplice scopo:

BENEFICI

Questi dati consentono di tracciare il singolo prodotto fin dall’inizio del suo ciclo di lavorazione e di ottenere report precisi ed oggettivi sulla produttività e sull’incidenza dei costi per ogni singolo agente della produzione. Di ogni singolo oggetto é possibile sapere quando é stato prodotto, in che turno, il lotto dei materiali grezzi usati per produrlo. Si tiene traccia della durata degli utensili, e degli istanti di sostituzione. Tutti questi informazioni se, trattate opportunamente, consentono una reale e oggettiva conoscenza dell’apparato produttivo e dei suoi costi e permettono non solo di effettuare mirate azioni correttive a disfunzioni altrimenti non rilevate ma anche di valutare la bontà di tali azioni.

Descrizione tecnica

Descrizione tecnica scheda EasyProd

Interfaccie: Opzioni dedicate al funzionamento fuori linea:


MAGGIORI INFORMAZIONI